Sei in: Home » Tradizioni » Piatti tipici » Moussaka
Tradizioni

Moussaka

Moussaka

La Moussaka è sicuramente uno dei piatti più conosciuti della cucina Greca. Rappresenta uno sformato di melanzane fatto però con gli alimenti più tipici della cultura ellenica: la carne d'agnello, le melanzane e il formaggio. Come preparare la Moussaka.

Ingredienti:
Melanzane fresche perché il loro sapore deve essere deciso e non amarognolo,
olio d’oliva, alimento essenziale e immancabile nella cucina greca e molto prodotto nella penisola,
carne macinata di agnello e vitello,
pomodori,
formaggio grattugiato,
sale, pepe, cipolla, cannella e prezzemolo,
vino bianco.

Occorrente:
Teglie da forno e mestoli.

Procedimento:
La prima cosa da fare per preparare la Moussaka è fare il soffritto di carne. Si devono tagliare finemente le cipolle e farle soffriggere in una padella con un paio di cucchiai d’olio, salando a piacere. Quando la cipolla è dorata, aggiungere la carne trita e cuocere tutto insieme fino per qualche motivo e poi aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco, un po’ di pepe, cannella e i pomodorini crudi tagliati a pezzetti. Aggiungere anche un bicchiere d’acqua e coprire la pentola e cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio, finché l’acqua non si è assorbita completamente girando ogni tanto per evitare che si attacchi.
Quando la carne è cotta, aggiungere i prezzemolo e un cucchiaio di formaggio grattugiato. Mescolare bene e togliere dal fornello.

Una volta cotta la carne, bisogna preparare le melanzane altro ingrediente base della Moussaka. Togliere le estremità delle melanzane, che non devono essere sbucciate, sciacquarle e tagliare a fettine alte circa un centimetro nel senso della lunghezza. Immergere le melanzane in acqua salata per una mezz’oretta, quindi poi strizzarle con delicatezza servendosi di uno scolapasta, sciacquarle con acqua fresca e strizzarle nuovamente lasciandole a scolare per almeno un’oretta.

Una volta scolate, le melanzane devono essere fritte in abbondante olio e lasciate sgocciolare su carta assorbente.
A questo punto la Moussake può essere assemblata. Si deve disporre uno strato di melanzane in una teglia da forno e ricoprire con uno strato del composto di carne trita, un altro strato di melanzane e poi coprire con la carne. L’ultimo strato deve essere fatto con le melanzane che vanno cosparse di formaggio grattugiato e se di gradimento con della besciamella.

La Moussake così composta deve essere infornata in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’ora finchè sulla superficie non si forma una crosticina croccante. Prima di servire la Moussaka, lasciarla raffreddare per una decina di minuti.
In alcune regioni della Grecia usano alternare alle melanzane delle patate fritte a fette che danno un gusto più dolce al piatto. Inoltre, per non appesantire molto il piatto, negli ultimi anni si preferisce grigliare le melanzane oppure cuocerle nel forno per pochi minuti con una leggera spennellata di olio.

Secondo la tradizione gastronomica greca, la Moussaka deve essere mangiata accompagnata da un vino rosso corposo…ovviamente greco!